清水寺 - Kiyomizudera (Kyoto) Aprile 2010
箱根, 紅葉 (Hakone), Novembre 2010
富士山、江ノ島から (Monte Fuji da Enoshima), Dicembre 2010
日光, 輪王寺 - Rinno-ji (Nikko), Giugno 2010
清水寺 - Kiyomizudera (Kyoto)
Kyoto, giardino del Kinkaku-ji
増上寺 - Zojo-ji
日光, 輪王寺 (Nikko) Rinno-ji
日光(Nikko)

Day 2 - Chiran e Ibusuki

domenica 25 settembre 2011 10:48 AM scritto da Micchan in , , , ,

Chiran e' stata una decisione presa al volo il giorno prima. La guida giapponese indicava di prendere un autobus dalla stazione per arrivarci ma non dava molti altri dettagli che comunque ho ottenuto con tanto di mappe e orari precisi di andata e ritorno dalla efficientissima reception dell'albergo.
L'autobus in un'ora e mezza passa dalle coste piu' a sud di di Kagoshima e lentamente si addentra, arrancando, verso le montagne fermandosi qua e la in posti appena segnalati da un palo con un nome.



Chiran sono poco piu' di quattro strade perpendicolari in una vallata montana attraversata da un fiume. Il viale dove si ferma il bus e' ornato da un canale trasparente nel quale sguazzano parecchie carpe per la gioia dei bambini. L'aria e' piu' fresca e camminando per pochi minuti si arriva all'entrata della via della passeggiata tra giardini in stile Kyoto e le vecchie case dei samurai, che poi sono l'attrazione del luogo. Il tempo di vagare li attorno per fare qualche scatto e riprendo l'autobus perche' devo andare a Ibuski, una localita' di mare nell'estremo sud del Kyushu.








Ibusuki sarebbe famosa per le SPA con servizio di sabbiatura bollente e apparentemente rilassante ma che non mi attrae per nulla. All'arrivo alla stazione e dopo essermi procurato la mappa del luogo mi dirigo verso il mare senza una meta precisa nell'immediato ma con l'intenzione di arrivare all'isola di Chiringashima successivamente.
La citta' e' completamente vuota, in senso letterale. Cammino nella via principale costeggiata a destra e sinistra da negozi chiusi per almeno un quarto d'ora ma non incontro nessuno. Una specie di Racoon city senza gli zombie ma con le palme. L'aspetto e' dimesso, da zona che un tempo era molto trafficata ma ora, pur essendo ancora famosa, rimane ancorata al passato come i suoi visitatori.
Aspetto dimesso ma atmosfera rilassata e piacevole, lontana da ogni frenetica attivita'. Anche perche' un numero minimo di persone sarebbe quantomeno necessario per una attivita' di qualsiasi tipo...

Il sole di meta' agosto e' a picco essendo l'una del pomeriggio e l'acquisto del termos prima di partire si rivela una delle pensate migliori: troverai sempre una macchinetta dove ricaricare i liquidi, ovunque.

Tra una cosa e l'altra vago circa tre ore e alla fine arrivo all'isola di Chiringashima che per alcuni mesi all'anno e' raggiungibile grazie ad una lingua di sabbia, un passaggio molto suggestivo anche perche' la costa e' sormontata da una montagna ricoperta di vegetazione tropicale. Fatto un giretto nella zona cercando le inquadrature giuste, mi rinfresco un po' e con un colpo di fortuna riesco a prendere l'ultimo autobus che riporta in stazione, in caso contrario mi aspettavano altri 3 chilometri sotto il sole.







In stazione prendo il mio trenino "uanman" (one man) che mi riporta a Kagoshima da dove, con un espresso mi dirigo verso la costa est, Miyazaki punto di partenza per l'ultimo giorno di perlustrazione del Kyushu.

----------------

Qui il link a tutti i post sul viaggio.

Vedere le foto sulla piattaforma blogger non rende mai giustizia alle stesse.
Nel mio account Flickr - Kyushu e Picasa tutte le foto che ho pubblicato.


2 commenti flash:

Ric ha detto...

Con la foto dei riflessi ti sei superato, mi piacerebbe averla stampata. (scambio con una delle mie).
Il racconto è molto intrigate, aspetto l'inserimento dei "dettagli piccanti" qualora ve ne siano... :D

25 set 2011, 11:08:00
Micchan ha detto...

Grazie. Ancora non ho mai provato il servizio stampa di Flickr, ma secondo me se vado da un Yodobashi qualsiasi mi viene meno.
Io ne stamperei parecchie ma poi non so dove appenderle...

Spiacente deluderti ma i dettagli piccanti dovrei inventarmeli ^^

25 set 2011, 11:16:00